Newsletter n° 10 del 29/03/2018

EDILIZIA PRIVATA

L’abuso edilizio non si regolarizza col trascorrere del tempo
I giudici del Consiglio di Stato con Sentenza n.1893/2018 hanno stabilito che l’edificazione senza titolo abilitativo è illegittima e la situazione non cambia anche se l’Amministrazione, che deve tutelare l’interesse pubblico, agisce con ritardo. Al contrario, al fine di evitare che si possa affermare una sorta di “sanatoria automatica”, l’ordine di demolizione da parte del Comune può essere emesso senza dover fornire ulteriori motivazioni.

Attività d’impresa: rimborso degli utili persi per atti illegittimi della pa
Va ripagato il tempo che un’impresa ha perso per il mancato avvio di un’attività a causa di provvedimenti illegittimi da parte della pubblica amministrazione. Il danno deve essere quantificato sui mancati utili dell’impresa come risultanti dai bilanci depositati dall’inizio dell’attività. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, con la Sentenza n. 1457 del 6 marzo del 2018, sulla richiesta di risarcimento dei danni avanzata da un’impresa la cui attività era rimasta illegittimamente bloccata dalla Soprintendenza dei Beni Archeologici.

FISCALITA'

Ristrutturazioni edilizie, on line la guida alle agevolazioni 2018
Pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Entrate la guida “Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali”, aggiornata a febbraio 2018. La nuova versione del vademecum tiene conto della proroga per tutto il 2018 della detrazione Irpef del 50% per le ristrutturazioni edilizie, prevista dall’ultima Legge di Bilancio.

Pagamenti pa e verifiche fiscali: chiarimenti su modalità e nuove soglie di sospensione
Una recente circolare della Ragioneria dello Stato fornisce chiarimenti sul blocco dei pagamenti della pa in caso di morosità fiscale del destinatario per importi superiori alla nuova soglia dei 5000 euro fissata dalla Legge di Bilancio 2018. La circolare oltre a dare indicazioni sulle modalità di verifica di morosità in caso di applicazione dello split payment, chiarisce i soggetti pubblici tenuti all’accertamento.

ECONOMIA

Casa, compravendite in crescita nel 2017
Si rafforza il trend di ripresa del mercato immobiliare residenziale che nel quarto trimestre 2017 ha fatto registrare un aumento del 6,3% delle compravendite rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Complessivamente il 2017 registra una crescita del 4,9% rispetto al 2016, attestandosi a circa 542mila abitazioni scambiate. L’andamento positivo dovrebbe, secondo una stima Ance Nazionale, proseguire anche nel 2018, portando il numero di compravendite a circa 555mila.

Archivio:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi