Newsletter n° 9 del 10/03/2017

IN EVIDENZA

Mostra dell’edilizia civile ed industriale M.E.C.I. 25 – 27 marzo 2017
Sabato 25 marzo dalle ore 9,00 presso il centro espositivo di Lariofiere ad Erba, si terrà la 34° Edizione della Mostra dell’Edilizia Civile ed Industriale – M.E.C.I. – rassegna di materiali, attrezzature, impianti e veicoli per l’edilizia privata e pubblica. La manifestazione proseguirà nelle giornate di domenica 26 marzo e lunedì 27 marzo. Ance Como sarà presente con un proprio stand. Il biglietto d’ingresso può essere scaricato dal sito www.ancecomo.it

OPERE PUBBLICHE

Correttivo appalti depositato in Parlamento
La bozza di decreto correttivo approvata in prima lettura dal Governo lo scorso 23 febbraio, costituita da ben 121 articoli, è stata depositata ieri in Parlamento per avviare il giro dei pareri istituzionali. Le commissioni di Camera e Senato dovranno pronunciarsi entro il 5 aprile, mentre il Consiglio di Stato e la Conferenza Unificata hanno 20 giorni di tempo per esprimere le loro valutazioni. Il decreto dovrà essere pubblicato entro il prossimo 19 aprile. Prima di arrivare alla Gazzetta serve però una seconda approvazione in Consiglio dei ministri

URBANISTICA

Utilizzo oneri di urbanizzazione, il quadro delle regole per i Comuni
Dal 1° gennaio 2018 cambieranno le regole sull’utilizzo da parte Comuni delle risorse derivanti dai contributi di costruzione e dalle sanzioni edilizie, che dovranno essere destinate esclusivamente a opere di urbanizzazione e di risanamento di centri storici e periferie.

LAVORO

Collocamento obbligatorio e Libro Unico: le novità del Milleproroghe
Resta operativa per tutto il 2017 la norma che prevede per organizzazioni sindacali e piccole imprese l’obbligo di assunzione di disabili solo in caso di nuove assunzioni, mentre slitta al 1° gennaio 2018 il termine, prima fissato al 1° gennaio 2017, per la trasmissione telematica dei dati del Libro Unico del Lavoro. Queste alcune delle principali novità in materia di lavoro previste dalla legge di conversione del “Milleproroghe”, in vigore dal 1° marzo scorso.

Congedo di paternità obbligatorio: le istruzioni dell’Inps
Fornite dall’Inps le istruzioni operative per la fruizione del congedo obbligatorio per i padri lavoratori dipendenti. Nel messaggio dell’Istituto viene ribadito che sono tenuti a presentare apposita domanda solamente i lavoratori a cui spetta il pagamento diretto delle indennità da parte dell’Inps.

Rottamazione cartelle esattoriali e Durc: non basta la domanda per la regolarità
Non è sufficiente la presentazione della dichiarazione di adesione alla definizione agevolata per attestare la regolarità contributiva di un’impresa, che potrà avvenire solo dopo l’ammissione alla definizione agevolata e con il pagamento della prima rata. E’ quanto si legge in un messaggio in cui l’Inps, d’accordo con il Ministero del Lavoro, definisce i criteri per il rilascio del Durc regolare alle imprese che accedano alla rottamazione delle cartelle esattoriali.

Lavoro: protocollo d’intesa per la formazione contro gli infortuni
Siglato dal Formedil e dal Ministero dell’Interno un Protocollo d’intesa sulla formazione e informazione degli allievi delle Scuole Edili sulla sicurezza stradale mirato alla riduzione degli eventi infortunistici sia in itinere che nei cantieri stradali. Il Protocollo ha durata triennale.

Archivio:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi