Newsletter n° 42 del 15/12/2017

OPERE PUBBLICHE

Ritardati pagamenti, l’Italia deferita alla Corte di Giustizia europea
A cinque anni dalla Direttiva 2011/7/UE che stabilisce che le fatture devono essere saldate entro 30 giorni, o 60 in casi motivati, e a tre anni dall’apertura della procedura di infrazione, la Commissione Europea ha deferito l’Italia alla Corte di Giustizia europea. Nel nostro Paese, infatti, i ritardi sono sistematici e la media dei tempi di pagamento resta a 100 giorni, con picchi che possono essere nettamente superiori, con grave detrimento per le imprese.

Certificazione di qualità, scadenza importante
Il 15 settembre 2018 cesserà la validità di tutte le certificazioni rilasciate a fronte delle norme UNI EN ISO 9001:2008 e UNI EN ISO 14001:2004. Dal 16 settembre 2018 saranno pertanto valide solo le certificazioni rilasciate a fronte della norma ISO 9001:2015 e della norma UNI EN ISO 14001:2015.

URBANISTICA

Consiglio di Stato: il calcolo dei volumi edificabili si effettua solo sulle aree libere
Con la Sentenza n. 5419/2017 del 22 novembre 2017 il Consiglio di Stato, Sezione IV, torna ad affrontare il tema del computo della volumetria edificabile assegnata alle aree del territorio comunale dallo strumento urbanistico generale, precisando che eventuali modificazioni di quest’ultimo, volte a prevedere nuovi e più favorevoli indici di fabbricazione, interessano le sole “aree libere” con l’esclusione delle aree già direttamente edificate e quelle che, pur essendo fisicamente libere da immobili, risultano già sfruttate per l’edificazione di altri lotti, ai quali pertanto risultano inscindibilmente asserviti.

LAVORO

Osservatorio sul precariato, i dati Inps sui nuovi rapporti di lavoro
Pubblicato dall’Inps l’Osservatorio sul precariato dal quale emerge, per i primi nove mesi del 2017, un saldo positivo tra assunzioni e cessazioni. Il rapporto segnala un incremento delle assunzioni a tempo determinato e in apprendistato nel settore delle costruzioni e una contestuale riduzione dei contratti a tempo indeterminato.

Disparità uomo-donna: i settori e le professioni ammessi agli incentivi
Disponibile sul sito del Ministero del Lavoro il decreto interministeriale con il quale sono stati individuati i settori e le professioni caratterizzati, per il 2018, da un elevato tasso di disparità uomo-donna e per i quali sono previsti incentivi all’assunzione per i datori di lavoro.

SICUREZZA

Verifica attrezzature: aggiornato l’elenco dei soggetti abilitati      
Pubblicato dal Ministero del Lavoro il nuovo elenco dei soggetti abilitati ad effettuare le verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro. L’elenco, contenuto nel decreto del 1° dicembre 2017, sostituisce integralmente quello precedente.

Archivio:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi