Newsletter n° 14 del 27/04/2018

FISCALITA'

“Prima casa” in costruzione: il termine per il cambio di residenza decorre dal rogito
In caso di acquisto di un’abitazione in costruzione con l’agevolazione “prima casa”, il termine dei 18 mesi entro cui effettuare il cambio di residenza nel Comune in cui si trova l’immobile acquistato decorre dal momento del rogito e non dalla data di fine lavori. Lo ha ribadito in un’ordinanza la Corte di Cassazione.

Bonus “ristrutturazioni”, il diritto non decade per l’invio tardivo della comunicazione
L’invio tardivo della comunicazione di inizio lavori al Centro Operativo di Pescara dell’Agenzia delle Entrate, obbligo soppresso dal 14 maggio 2011, non fa venire meno il diritto alla detrazione Irpef per interventi di ristrutturazione ma ne determina l’esercizio tardivo. Lo chiarisce una recente sentenza della Commissione tributaria regionale della Lombardia.

Archivio:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi